fbpx

Ricominciare piano...

Corso-YogaL'autunno è la stagione in cui la maggior parte delle persone che si avvicinano allo Yoga per la prima volta decide di provare questa disciplina  iscrivendosi ad un corso.

Ma è anche il momento in cui molti praticanti, dopo le vacanze e le attività estive, si ripropone di riprendere la pratica regolare dello Yoga.

Se stai avvicinandoti allo Yoga per la prima volta o se stai riprendendo dopo una pausa estiva considera alcuni fattori importanti:

  1. Sciogli bene le articolazioni delicate prima di iniziare la pratica: ginocchia, spalle, polsi, il collo e la zona lombare della schiena sono le zone più a rischio quando si effettuano intensi allungamenti o posizioni particolarmente impegnative. Scioglile bene
  2. Se è da un pò che non muovi il tuo corpo rispetta i suoi tempi entrando dolcemente nelle posizioni. Non pensare alla posizione finale ma piuttosto cerca di sentire bene ogni fase del movimento che ti ci porta.
  3. Non cercare di mantenere troppo a lungo le posizioni, soprattutto quelle che richiedono un certo impegno. Datti tempo. Dopo qualche settimana il tuo corpo ti farà capire che puoi restarci più a lungo.
  4. Fai delle pause tra un set di posizioni e quello successivo. Per esempio dopo le posizioni in piedi e prima di quelle in ginocchio o da seduti. In questo modo il tuo corpo ha tempo per assimilare gli stimoli che gli dai con la pratica.
  5. Ascolta attentamente (senti, percepisci) le sensazioni che il tuo copro ti presenta durante la pratica per comunicarti se stai forzando troppo o se stai allungando bene e in sicurezza le catene muscolari.
  6. Ricordati che lo Yoga non è streching! Non cercare la flessibilità massima, quella arriverà col tempo! Quando hai messo una parte del corpo in allungamento o in apertura, gli effetti stanno già arrivando... non serve forzare!
  7. Se segui bene i sei punti precedenti non hai bisogno di altro :-)

In generale un insegnante esperto dovrebbe guidarti in modo da recuperare la capacità di movimento e di stabilità gradualmente osservando anche come il tuo corpo reagisce agli esercizi che ti propone.

Fai tesoro di questi semplici punti e lo Yoga ti darà il massimo da subito :-)

 

Autore: Jacopo Ceccarelli

Jacopo-Ceccarelli-108

Insegnante Yoga dal '94, Naturopata e Counselor. Incontra Jacopo sui Social Networks :-)

facebook twitter youtube linkedin
Prenota la tua lezione di prova (-: